La Sacra Sindone

la sperimentazione sui brandelli della Sindone

Non possiamo dire con precisione da quale data fu possibile disporre del telo sindonico o più realisticamente di una sua raffigurazione riportata fedelmente su altra tela simile in tutto all’originale.  Sappiamo che avvenne prima del IX secolo, data a cui si fa risalire la decorazione della cattedra di Pietro conservata nella Basilica di San Pietro in Vaticano. Avendo a disposizione un telo da toccare e da contorcere, un telo particolare a causa dell’esistenza di brandelli al suo interno, sarà nata l’idea di contorcerlo…. probabilmente capitò di riconoscere nel tessuto abbandonato mollemente per caso delle figure somiglianti per qualche aspetto ad animali esistenti veramente. Volutamente si provò a rifarle e in seguito a ciò si ottennero poi figure diverse, in numero di sei, ovvero tutte quelle possibili da ottenere. Chissà come nacque poi l’idea di associare agli strani animali intravisti nel giocare con il telo la visione di Pietro avuta a Joppe di quegli animali di ogni specie, uccelli del cielo e pesci del mare…

Le bestie vennero disegnate e incise su lastre di avorio, si fissarono le lastre con chiodi al trono di Pietro, si collocarono tra le costellazioni delle altre lastre e anche a questo proposito si rispetta il collegamento al cielo del lenzuolo tutto ricoperto di animali, disceso dal cielo per ben tre volte.

La decorazione della cattedra di San Pietro fu ritenuta adatta e degna, dovuto al riferimento alla suprema autorità di Pietro pastore dei seguaci del Cristianesimo, attuali e futuri, le pecorelle e gli agnelli affidati alle sue cure. La sua missione consisteva nel testimoniare la verità rivelatagli, convertendo ogni persona che l’avrebbe conosciuta.

Non è immediato per la nostra sensibilità un risveglio di tenerezza nel vedere quei mostri ma sapendo tutto questo si riempiono i nostri cuori di profonda gratitudine. Possiamo percepire la Cattedra come uno dei più significativi oggetti materiali mai costruiti da mano d’uomo! …dei più importanti perché riguarda direttamente la commossa consegna dei seguaci di Gesù alle cure di un apostolo scelto proprio per tale incarico.

Post a Comment